Dopo il taglio del grano degli inizi di Luglio, i terreni vengono lasciati riposare in attesa del ciclo di produzione successivo. Ormai la sostenibilità delle aziende che fanno soltanto cereali è a rischio. Abbiamo avviato il progetto "legumi dopo il grano", senza inventarci niente, ma semplicemente facendo quello che si faceva una volta, ovvero arricchire di azoto il terreno seminando fagiolini. E, guarda caso, abbiamo ottenuto degli ottimi fagiolini e dato un piccolo aiuto alle aziende agricole e alla salubrità naturale del terreno. Dalla terza settimana di Agosto alle prime gelate i fagiolini "Sagreen" prodotti in Piemonte  saranno disponibili su tutti i mercati.

Copyright Agritechno Srl